1- Spianatura a spirale con piatto da 125 mm di diametro in acciaio normale CK 45.

Si tratta di sfruttare tutta la potenza della macchina, utilizzando l'avanzamento e i giri della piastrina più adatti ad ottenere la profondità di passata in grado di garantire lo sfruttamento di tutta la potenza del mandrino. Inoltre, la lavorazione a spirale garantisce che la macchina mantenga un buon comportamento quando cambia la direzione delle sollecitazioni nel taglio. Infine, il pezzo è sistemato in modo tale che la macchina esegue una parte della spirale con lo slittone praticamente del tutto estratto. Test eseguito con la nostra testa universale automatica UAD.

2- Contornitura a spirale con fresa a riccio da 80 mm di diametro in acciaio normale CK 45.

Si tratta di eseguire una lavorazione estrema per verificare la rigidità e la stabilità dell'insieme macchina-testa. La robustezza della testa è fondamentale per poter eseguire questa lavorazione. Inoltre, la lavorazione a spirale garantisce che la macchina mantenga un buon comportamento quando cambia la direzione delle sollecitazioni nel taglio. Test eseguito con la nostra testa universale automatica UAD.

3- Sbozzatura di un ago (settore ferroviario).

Due operazioni critiche nella sbozzatura di un ago sono la spianatura della corona e la contornitura della sagoma laterale della stessa. Sono operazioni complesse per l'insieme macchina-testa, sia per il materiale dell'ago (acciaio ad alta resistenza) che per la geometria dell'utensile. Test eseguito con la nostra testa frontale ad alta coppia abbinata a un cono di fissaggio a doppio contatto.

4- Sbozzatura su alluminio da stampo AW-5083.

Si tratta di sfruttare tutta la potenza dell'elettromandrino nella sbozzatura su alluminio. Per rendere più difficile l'operazione è stato inserito un taglio discontinuo. In questo caso l'obiettivo è verificare che tutta la potenza dell'elettro-mandrino sia trasformata in truciolo.

Hai bisogno di maggiori informazioni?